Qualcosa di particolare

Posted September 25

Giorno: 15

Distanza percorsa: 1.182 km

Soggetti ritrovati: 6

(Sono successe cose stupende nelle ultime 24 ore, ve le scriveró appena possibile. Nel frattempo, ecco qualcosa che non ho avuto occasione di inviare ieri...)

Io e Moreno abbiamo trascorso quasi due settimane sull'isola di Lombok, e programmiamo di lasciarla domani a quest'ora. È stato un incredibile inizio per The Human Earth Project.

Sasak Tulen, il programma più popolare di Lombok TV, ha mostrato le mie fotografie ogni sera per una settimana per aiutarci nella ricerca dei cinque giovani soggetti che ho fotografato su una spiaggia cinque anni fa.

Ieri sera sono stato invitato a partecipare al programma. La mia intervista è durata appena tre o quattro minuti, ma mi sono divertito moltissimo con i presentatori, Rhani e Rody, che mi hanno tenuto lì fino ai titoli di coda un'ora dopo.

Oggi sono stato riconosciuto da alcuni abitanti, che mi hanno detto aver adorato i miei tragicomici tentativi di parlare la lingua sasak. Ho con me una registrazione del programma, la caricherò appena ne avrò l'occasione.

Curiosamente però l'esibizione non ci ha potato nessun indizio sull'identità dei cinque ragazzi che stavamo cercando. Vorrei ringraziare Darma e Yusril di Lombok TV per averci dato la possibilità di condividere questa storia con un ampio pubblico.

Questo pomeriggio io e Moreno siamo ritornati alle pendici del vulcano Rinjani, nella parte settentrionale dell'isola. Qui quattro giorni fa abbiamo incontrato Salni, che era in attesa del marito Nuryadi di ritorno dalla Malesia.

Nuryadi ha lavorato lì illegalmente per affrontare le spese dell'istruzione di sua figlia Junita. Ieri, per la prima volta dopo tre anni, è tornato al suo villaggio, dove lo incontreremo domani. Questa intervista sarà qualcosa di particolare.

Abbiamo appena oltrepassato i nostri primi 1.000 km e i nostri primi 1.000 like su Facebook. Per ringraziarvi tutti del vostro supporto ho preparato un regalino pronto da scaricare qui.

Grazie per i vostri like e le vostre condivisioni! Continuate a condividere queste storie e fotografie, così tutti potranno sapere cosa stiamo facendo!

(L'intervista, ad ogni modo, è stata decisamente piú forte di quanto avessimo potuto sperare... Restate in linea!)

Share on Facebook
Iscriviti

Jellybaby