Incontra Lin e Aung San Oo

Posted November 03

Giorno: 55 

Distanza percorsa: 8.654 km 

Soggetti ritrovati: 14 

La nostra ricerca ci ha portato nuovamente in una piccola comunità legata ad una meta importante di pellegrinaggio nel centro della Birmania. 


I due ragazzini che ho fotografato qui quasi cinque anni fa non sono più bambini. C'è qualcosa di profetico nel fatto che Lin, il ragazzino fotografato mentre giocava a costruire castelli, ora lavori nell'edilizia, mentre il suo amico Aung San Oo, ritratto con un fucile giocattolo, sia entrato nell'esercito.

La prima volta che ho trovato Lin aveva dodici anni, e giocava sotto un riparo improvvisato. A quel tempo aveva già lasciato la scuola per contribuire al sostentamento della sua famiglia. Questa volta l'abbiamo trovato mentre caricava mattoni per un cantiere. Lavora a lungo e duramente ogni volta che ne ha l'occasione (di solito sette giorni su sette) per 2.000 kyat al giorno (circa 2 $, 1,5 €). Anche se a Lin non piace questo lavoro, ma non ha molte altre possibilità di scelta e non vuole lasciare il suo villaggio e la sua famiglia.


Aung San Oo è un pochino più grande, ha vent'anni. Si è unito all'esercito e vive in una base militare a 30 km di distanza. Mentre lo cercavamo ci hanno detto che era semplicemente impossibile avere accesso all'interno della base, quindi ci siamo andati lo stesso. Abbiamo fatto amicizia con gli ufficiali di guardia e dopo poco eravamo dentro a cercarlo. Il problema era che Aung San Oo non era lì: aveva preso un giorno di licenza. Allora siamo tornati al suo villaggio e l'abbiamo trovato là al calare della sera.

L'esercito gli piace e guadagna un centinaio di dollari al mese: un buon salario per un giovane di villaggio senza istruzione. Anche se l'esercito birmano è impegnato in un lungo conflitto con i ribelli separatisti del nord, Aung San Oo non si aspetta di essere mandato al fronte.

Ora Lin e Aung San Oo fanno la vita degli uomini, ma sotto molti aspetti sembrano ancora troppo giovani per il ruolo che giocano. Li guardo insieme, e mi domando se qualcuno di noi cresca veramente, o se siamo tutti solo bambini che diventano più grandi.


Restate in linea, abbiamo una grande settimana in arrivo! 

Share on Facebook
Iscriviti

Jellybaby