Incontra Cheata, Vany e Takeh

Posted March 21

Giorno: 193

Distanza percorsa: 21.296 km 

Soggetti ritrovati: 62

Come molti di voi sanno, io e Moreno non stiamo cercando solo M qui in Asia.

Per attirare l'attenzione sulla sua storia, abbiamo intrapreso una ricerca di altre 99 persone in nove Paesi, tra cui molte persone povere e poco istruite, ossia appartenenti alla fascia demografica più a rischio di traffico di esseri umani.


The Human, Earth Project era stato originariamente concepito come un viaggio di sei mesi e di 20.000 chilometri. Il 10 marzo abbiamo superato la soglia di sei mesi (e per coincidenza, abbiamo passato il traguardo dei 20.000 km lo stesso giorno) ma il nostro viaggio non è ancora finito.

Avevamo otto soggetti da trovare tra i villaggi del nord del Vietnam, dove ho inizialmente incontrato M e P, e li abbiamo trovati tutti. La zia della bambina era stata vittima di traffico in Cina, e due degli altri soggetti avevano perso un cugino nello stesso modo.

(Anche se non li ho ancora presentati, è possibile vedere i nostri soggetti vietnamiti qui.)


La settimana scorsa io e Moreno e abbiamo incrociato la necessità di ottenere un visto a breve con la possibilità di trovare tre soggetti cambogiani, e l’abbiamo fatto: sono due bambine di cinque anni e uno di dodici.

Tutti e tre provengono da villaggi molto poveri sparsi tra gli antichi templi di Angkor. I loro genitori lavorano per pulire, preservare e sorvegliare i templi, a soli 25 $ al mese. Ci sono poche alternative disponibili per loro nella zona: l'agricoltura, la costruzione, e il turismo.


Io e Moreno ora stiamo per iniziare un ultimo mese di riprese in Vietnam, prima di continuare il nostro lavoro in Cina.

Rimane una settimana per nostra campagna di crowdfunding. Se avete voglia di contribuire, i ritratti dei nostri soggetti vietnamiti e cambogiani sono ora tra le stampe fotografiche disponibili come ricompensa!

Share on Facebook
Iscriviti

Jellybaby